Il mondo dell’online è pieno di tool utilissimi di qualsiasi tipo, e sapersi orientare in questa giungla è fondamentale per adottare le soluzioni più funzionali. 

Nello scorso artricolo abbiamo suggerito 5 tool “Tech”, che se implementati sono di grande aiuto nell’ottimizzazione dei processi di digital marketing B2B. 

Nell’articolo di oggi proponiamo altri 5 software di genere “Sales”, sempre gratuiti, capaci di supportarti nella selezione di opportunità, nella gestione dei rapporti commerciali e nella chiusura delle vendite. 

Mio-ip.it 

Nel lancio di campagne di email marketing va prestata attenzione ad avere il minor bounce rate possibile, per evitare il rischio di far finire le comunicazioni via email nella cartella spam. Ciò è possibile solo se in possesso di contatti  validi, e per questo esistono tool capaci di verificare l’esistenza in tempo reale di qualsiasi indirizzo email. 

Uno di essi è presente sul sito www.mio-ip.it : basta inserire il recapito desiderato nella barra di ricerca e il software decreta in pochi istanti se una precisa casella email funziona o meno, aiutandoti ad avere un CRM sempre pulito e aggiornato.

Oltre al tool di verifica email, il sito www.mio-ip.it ne mette a disposizione altri capaci di verificare l’indirizzo ip del computer in uso, la velocità della connessione internet, la raggiungibilità di un sito, la disponibilità di un dominio, e infine estrarre gli indirizzi email da un testo.

Grammarly Keybord

Grammarly Keybord è un software (disponibile anche come Google Extension) che agevola la stesura di mail e documenti in inglese. La versione gratuita di Grammarly corregge gli errori grammaticali, di ortografia e di punteggiatura grazie al suo accurato rilevamento degli errori. Inoltre, grazie alla sua intelligenza artificiale, offre suggerimenti come sinonimi e fornisce informazioni sul tono del messaggio. Con queste funzioni diventa più semplice costruire testi in inglese e contattare via email anche prospect dall’estero.

Calendly 

Essere sempre occupati è un bene per gli affari, ma rende la programmazione un vero e proprio lavoro. Calendly è un’applicazione per gestire appuntamenti, eventi e riuinioni, che aiuta a risparmiare tempo nel fissare le date.
Basta mandare all’invitato un link che porta a Calendly, dove sono segnate tutte le proprie disponibilità e orari, e le persone potranno prenotare un slot tra quelli disponibili (anche se non usano Calendly). In questo modo si ha la certezza di essere liberi nella data che i potenziali clienti prenoteranno per un meeting, oltre ad eliminare il problema della continua riprogrammazione di riunioni e dei lunghi thread di email e telefonate.

MailChimp 

Si tratta di uno strumento tutto-in-uno in cui è possibile gestire le mailing list, creare modelli di email personalizzati, e alimentare le campagne di marketing. Uno strumento come Mailchimp è ideale per le aziende che vogliono sfruttare l’email marketing e gestire le loro campagne in modo semplice e automatico.
Mailchimp è acquistabile a pacchetti, e il piano “Free” comprende la gestione fino a 2.000 contatti, con 10.000 invii al mese e un limite giornaliero di 2.000.

VidYard

Durante il periodo in smartworking, strumenti come VidYard sono diventati per molti business la chiave per rendere le vendite da remoto più fluide.

Con VidYard puoi filmare e utilizzare brevi video per aggiungere un tocco personale in tutte le fasi del ciclo di vendita. Sono utili sia in fase di ricerca del prospect, sia nella fase di vendita e di proposizione della soluzione.
I benefici che apportano brevi video targetizzati come quelli di VidYard sono molti. Dall’aumento della Brand Awareness, alla maggior conoscenza del proprio prodotto o servizio, fino all’instaurazione di migliori rapporti di fiducia.