La fatturazione rappresenta un tema caldo per ogni azienda, perchè oggi si cerca di semplificare la gestione e di avere una visione a 360 gradi di tutto ciò che riguarda la contabilità. Oltretutto, i team aziendali diventano sempre più liquidi ed è richiesto anche a quelli che con la contablità non ci lavorano, di esserne consapevoli e a conoscenza, anche indirettamente.

Ecco che per unificare e armonizzare i flussi di informazione serve un sistema centrale che integri i sistemi già presenti. Un unico punto di accesso che raccolga e esponga i dati di tutti i sistemi aziendali.

Prendiamo d’esempio un team che si occupa di sales e marketing. In che modo può, un team che lavora con pipeline di nuovi e potenziali clienti, visualizzare contemporaneamente anche la situazione contabile degli stessi clienti?
Di seguito vi riportiamo i vantaggi dell’integrazione di software di gestione ordini e fatture con sistemi CRM.

CRM e gestione degli ordini

Un software CRM serve a un’azienda per gestire le relazioni con i propri contatti e clienti, tracciando e raccogliendone le varie informazioni. Questi servono per  guidare la forza vendita a programmare ed eseguire azioni commerciali, nonchè per migliorare la customer retention e gestire il cliente in modo più mirato.

Per quanto riguarda la gestione della contabilità e fatturazione, tra molti altri dati, esistono gli ERP, acronimo di Enterprise resource planning, ossia pianificazione delle risorse d’impresa e permette di tenere efficacemente sotto controllo produttività e finanza.

CRM e ERP sono quindi due soluzioni che idealmente potrebbero essere integrate, perchè con il primo (ho più informazioni sul cliente e) si organizzano al meglio le attività e si chiude un maggior numero di trattative commerciali, mentre con il secondo si gestisce l’ordine di vendita e tutto il processo di evasione, fatturazione, incasso e contabilizzazione.

VANTAGGI DELL’INTEGRAZIONE TRA SISTEMI ERP E CRM

Uno dei vantaggi è sicuramente la trasparenza e facilità di accesso ai dati. Così, tutti i dipendenti possono accedere allo storico delle fatture e pagamenti del cliente, utile ad esempio per adottare diverse e personalizzate strategie di customer retention.
Una maggior presenza di dati consente inoltre di creare report più accurati. Da ciò derivano molti vantaggi tra cui una migliore pianificazione finanziaria e ottimizzazione dei flussi di cassa.

Risparmio sui costi aziendali. Non sono da dimenticare inoltre i risparmi sui costi aziendali. L’azienda può ottenere molti risparmi grazie all’integrazione, che permette di standardizzare i flussi in un unico sistema, velocizzandone la gestione. Ad esempio, l’integrazione tra ERP e CRM consente una migliore gestione di offerte e ordini: l’azienda può convertire l’offerta creata ed emessa con il CRM direttamente in ordine nell’ERP, usando lo stesso sistema e risparmiando tempo denaro.

Miglioramento del servizio clienti. Infine, un altro vantaggio è il miglioramento del servizio clienti. Il CRM diventa uno strumento utile per raggruppare le informazioni ottenute nella fase di vendita. E la combinazione di queste informazioni con indicazioni economiche come la spesa annuale verso la vostra azienda, i loro acquisti più recenti, i limiti creditizi, le fatture scoperte, permette di avere un quadro veramente completo dell’individuo e la sua azienda. Quando si parla di integrazione tra ERP e CRM, è evidente come questo consenta una visione a 360° dei propri clienti, comprendendo la fedeltà del cliente, le sue preferenze e il suo potenziale economico più velocemente, cosicchè il marketing può veicolare il messaggio per lui più giusto, e il servizio clienti possa giocare d’anticipo sui problemi.